Eventi in Evidenza

IN PARTENZA I CORSI DI TEATRO DI VIARTISTI AL PARCO LE SERRE!

alt

 

IN COLLABORAZIONE CON LA SOCIETA’ LE SERRE/ PATROCINIO DEL COMUNE DI GRUGIASCO

Il corso prevede tre moduli di 10 incontri di due ore ad incontro con spettacolo finale.

Costo dei moduli: RESIDENTI GRUGLIASCO: primo modulo € 150 con tessera associativa che dà diritto a sconti per diverse rassegne teatrali; secondo modulo €150; terzo modulo € 100.

NON RESIDENTI: primo modulo € 160 con tessera associativa che dà diritto a sconti per diverse rassegne teatrali; secondo modulo €160; terzo modulo € 110

SONO APERTE LE ISCRIZIONI FINO AL 25 SETTEMBRE

 

L'arte maieutica del teatro

Per dare forma a ciò che, grezzo dentro ciascuno di noi, fa fatica a trovare una strada per esprimersi. Si lavorerà perché ciascuno scopra come il suo corpo si muove nello spazio, comunica, lancia messaggi, e, a partire da questa consapevolezza, come si possano sperimentare, nel gioco del teatro, altri modi, altri segni, altre qualità espressive nascoste. Attraverso tecniche attoriali si darà spazio, forma, luce alla creazione: una voce, un tono, un movimento, un'azione, una performance. Si lavorerà sull’ascolto dei segni e delle sensazioni, che emergono attraverso la sperimentazione del vuoto e del silenzio, da cui si leva il suono della voce e dei corpi che si parlano. Si accoglieranno le paure e le emozioni, i sentimenti spesso rimossi, in modo da rappresentarli e viverli insieme, attraverso le maschere del teatro. Noi siamo anche animali, piante, terra, aria, acqua, luce, tenebra, stelle: si sperimenterà questa appartenenza all'universo attraverso il gioco simbolico e rituale.

 

 

 

alt

 

14-16 settembre 2018
Parco Culturale Le Serre di Grugliasco, Torino

DEGUSTÉ

Cucina, arte e musica per raccontare il Gusto dei Maestri.
Nell'Anno del Cibo Italiano, al Parco Le Serre di Grugliasco si celebra il cibo da gustare con la mente, gli occhi e il palato. L'associazione Dream Up, in collaborazione con la Camera di Commercio di Torino, ha coinvolto 13 Maestri del Gusto per Degusté, la manifestazione enogastronomica che anticipa il Salone del Gusto. Tra opere d'arte e fotografie del genere "food porn" in esposizione, Degusté vuole esaltare il cibo "buono, pulito, giusto", il territorio locale e i prodotti a km 0, attraverso degustazioni, laboratori, conferenze e dibattiti sull'educazione alimentare. Tutto ruota intorno al Menù Degusté preparato a partire proprio dai prodotti dei Maestri del Gusto: il grissino stirato, gli agnolotti del plin, gli hamburger di fassona piemontese, il gianduiotto. 

Degusté è organizzato dall'associazione Dream Up, in collaborazione con la Camera di Commercio di Torino, ente promotore e fondatore dei "Maestri del Gusto di Torino e provincia", Torino Doc, Torino Cheese, 5Pari Torino, Associazione Janela, Csen e Radio
Antenna1 partner dell'evento.

Con la partecipazione dei Maestri del Gusto: Macelleria Giampaolo Crü, Cioccolateria Pasticceria Zuccarello, Cascina Fontanacervo, Cantina Gnavi Carlo, Azienda agricola 'I Garbin, Pastificio Virgilio, Cascina Rubina, Panificio Avetta, Azienda agricola Le Masche, Boutic Caffè, Gelateria Tosca, Azienda agricola Scaglia, Gilac.

Info
Degusté
Parco Culturale Le Serre, via Lanza 31, Grugliasco (TO)
www.deguste.it
331.5667033 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SCARICA LA LOCANDINA

   

alt

   

alt

 GOODBYE SUMMER FEST

3a edizione - Evento di fine estate con area ristoro e attività culturali, ricreative e sportive per tutte le età

Sabato 22 settembre 2018 - Dalle ore 16:00

Parco Culturale Le Serre, Via Tiziano Lanza 31, GRUGLIASCO (TO)

Ingresso gratuito | www.leserre.org

La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo presso la struttura “La Nave”

Un colorato arrivederci all’estate, nella splendida cornice del Parco Culturale le Serre di Grugliasco, con attività culturali, ricreative e sportive per un pubblico di tutte le età e un’area ristoro con cibo di qualità.

Una grande festa con visite gratuite al Museo Gianduja e al RiMu (Rifugio Antiaereo e Museo della Grugliaschesità)nellasettecentesca Villa Boriglione Moriondo, yoga all’aperto, laboratori per bambini di lingue straniere, di disegno e pittura, giochi e sport con campi da pallavolo e ping pong, esibizioni e lezioni di danza, libri, quiz cultural e workshop di scrittura creativai, mostra fotografica, prodotti solidali e tanta musica con i concerti delle band I Vitelloni Orchestra, i Surfoniani e Smash All composta da 3 educatori e 5 ragazzi diversamente abili.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Al Parco Culturale le Serre di Grugliasco si svolge per il terzo anno consecutivo il Goodbye Summer Fest, evento ideato per salutare l’estate con una colorata e divertente festa all’interno di uno dei parchi più belli della provincia di Torino. Questa terza edizione si svolge in un’unica giornata, il 22 settembre a partire dalle ore 16, con un programma che propone attività culturali, ricreative e sportive per tutte le età e un’ampia area ristoro con cibo e bevande di qualità.

Una giornata ricca di proposte con visite gratuite al Museo Gianduja, curato dall'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, e al RiMu - Rifugio Antiaereo e Museo della Grugliaschesità, la Cooperativa Sociale La Bottega Onlus con mostra fotografica "Immagini che lasciano il segno" e stand con prodotti solidali realizzati dai loro ragazzi, laboratori per bambini di lingue stranierea cura della scuola Babel Labs e di disegno e pitturaacura del progetto "La stanza della meraviglie" di Silvia Gariglio, yoga sul prato con Nicoletta Napoli del progetto YOU, giochi e sport con calcio balilla, tavoli da ping pong e campio da pallavolo, esibizioni di danza e lezioni di prova gratuite a cura della Turin Dance Academy, la casa editrice Autori Riuniti con libri, quiz culturali e workshop di scrittura creativa, l’inaugurazione del progetto di bookcrossing "ScambiaLibro" promosso dall’associazione Cojtà Gruliascheisa, stand informativo del C.A.N.C - Centro Animali Non Convenzionali, stand dell'Alveare che dice si! di Grugliasco, l’alveare di zona del progetto che crea un network che unisce il mondo social e la spesa km0 attraverso il web, e tanta musica con i concerti dei gruppi i Vitelloni Orchestra, i Surfoniani e Smash All, special band composta da 3 educatori e 5 ragazzi diversamente abili.

Arte, cultura, divertimento, gusto e natura nella splendida cornice del Parco Culturale Le Serre, importante luogo d’incontro e di eventi nel centro storico della città con 35 mila metri quadri immersi nel verde ed edifici storici, tra i quali spicca la magnifica settecentesca Villa Boriglione Moriondo.

Il parco è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, gode di un adiacente ampio parcheggio libero e la manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo presso la struttura La Nave.

I CONCERTI E LE BAND

Sono tre i gruppi che suoneranno nell’arco della serata: gli Smash All, I Vitelloni Orchestra e i Surfoniani.

Alle ore 19:30 cominciano gli Smash All, una special band composta da 3 educatori e 5 ragazzi diversamente abili nata dopo un lungo lavoro svolto all’interno di un laboratorio curato dalla Cooperativa L’Arcobaleno di Torino che ha permesso a diversi ragazzi disabili di esprimersi emotivamente attraverso la musica. Con le chitarre ed il basso dei tre educatori e i diversi strumenti a percussione (batteria, jembè, congas, rototom, maracas, tamburo, tamburello e sonagli vari) e a fiato (flauto traverso e clarino) suonati dai ragazzi, la band esegue propri brani e cover pop e rock riarrangiate con originalità. L’esperienza live di oltre 50 concerti ha donato a questi ragazzi preziose occasioni di socializzazione e inclusione sociale con il miglioramento delle loro esecuzione ed ottime ricadute positive sulla loro autostima.

Alle ore 21:00 sarà la volta de I Vitelloni Orchestra, una band che fa incontrare il rock'n'roll con la musica da balera dando vita a uno spettacolo d'altri tempi. Un viaggio nella storia della canzone italiana con ironici e originali arrangiamenti che attraversano tutti gli stili che ne hanno caratterizzato l'evoluzione. Dallo swing del Quartetto Cetra al rock raffinato di Lucio Battisti, passando per il jazz da night club, il rock'n'roll, il beat e il sound caraibico. Il progetto I Vitelloni è curato da Simone Costrino - cantante, polistrumentista e arrangiatore, diplomato al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano – insieme a Francesco Vigna (chitarra e voce), Luca Zennaro (sax), Corrado Calcagno (tromba9, Federico Griso (batteria) e Ignazio Ciofalo (percussioni e voce)

Dalle ore 22:30 la chiusura è affidata a i Surfoniani, un trio di surf music devoto alle sonorità più riverberate dei primi anni Sessanta. Sono di Torino, sono attivi dal 2005 e la struttura musicale dei loro pezzi è spesso caratterizzata da una potente sezione ritmica di contrabbasso e batteria, sulla quale si scaglia una selvaggia chitarra. Oltre alle partecipazioni ad alcuni importanti festival, i Surfoniani hanno all’attivo un centinaio di concerti tra Piemonte, Lombardia e Liguria e un disco uscito nell’estate del 2016 con 11 tracce originali.

L’AREA RISTORO

All’interno del Parco viene allestita un’area ristoro con cibo di qualità per tutti i gusti.

Ci saranno i mini food truck “Vanilla” con granite ed altri prodotti siciliani, “Cucinando su ruote” che propone cucina vegana con uso della canapa, “Agribiscotto” con pizza e prodotti da forno, “Tripel B” con birre belghe e Cascine Aperte Onlus con carne e panini con la salamella.

LO YOGA, I LABORATORI PER BAMBINI, LA COOPERTIVA SOCIALE LA BOTTEGA CON MOSTRA FOTOGRAFICA E PRODOTTI SOLIDALI, IL MUSEO GIANDUJA, IL RIMU, I GIOCHI, LO SPORT E LE ALTRE PROPOSTE.

Una lezione di yoga condotta da Nicoletta Napoli si svolgerà nei bellissimi spazi verdi del Parco alle ore 18, si potrà partecipare a fronte di un’offerta minima di 5 euro, portandosi il proprio tappetino e prenotando via whatsapp al 3494997789. Nicoletta Napoli si è diplomata Hatha Yoga 200 hrs e Vinyasa Core, studia coaching e d il suo stile di insegnamento, seppure con tratti sportivi, tiene conto dell'importanza del linguaggio e della condivisione di gruppo. Per l’occasione propone una pratica dinamica e vivace di yoga hatha flow dedicata alla luna piena e all'equinozio d'autunno che cade proprio in quei giorni, per un arrivederci

Ci saranno laboratori di disegno e pittura per bambini a cura di Silvia Gariglio e del suo progetto "La stanza delle meraviglie", ai quali si potrà partecipare con una piccola quota di iscrizione. I bambini potranno sperimentare il disegno e la pittura ad acquerello con l’illustratrice che li aiuterà e li seguirà nella creazione della loro opera.

Per i bambini ci saranno anche attività linguistiche e laboratori ludici per imparare nuove lingue a cura della scuola Babel Labs di Grugliasco, specializzata in metodi innovativi per un apprendimento efficace e divertente.

All’interno del Parco viene allestita la mostra fotografica "Immagini che lasciano il segno" a cura dei ragazzi della Cooperativa Sociale La Bottega S.c.s. Onlus, attiva dal 1999 a Torino, Grugliasco e Rivoli nell'integrazione lavorativa di persone con svantaggio intellettivo. La mostra è uno dei frutti del Laboratorio di Fotografia Terapeutica organizzato da La Bottega Onlus e racconta la disabilità attraverso le immagini con l’intento di educare, riconoscere e riconoscerci nelle diversità. I ragazzi de La Bottega avranno anche uno stand con prodotti solidali, oggetti di artigianato vari realizzati da loro stessi nei vari laboratori.

Durante la giornata si potrà visitare gratuitamente il Museo Gianduja e il RiMu - Rifugio Antiaereo e Museo della Grugliaschesità, entrambi all’interno della Villa Boriglione Moriondo.

Il Museo Gianduja, nato per riconsiderare la maschera piemontese, la cui storia coincide in gran parte con quella del nostro Risorgimento, si avvale dei materiali provenienti dalle collezioni dell’Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, una raccolta unica che comprende marionette, burattini, fondali, teatrini, copioni manoscritti, documenti, manifesti, disegni, tavole originali, pubblicazioni, opuscoli, cartoline, fotografie d’epoca, oggettistica.

Il rifugio antiaereo è stato recuperato e ristrutturato nel 2015 dall’Associazione Cojta Gruliascheisa nei locali sotterranei della Villa e al suo interno ha preso vita un museo con esposizioni tematiche nel quale è ora allestita la mostra “Grugliasco, dove si giravano i film muti” con foto e filmati della “Cinecittà” grugliaschese ad inizio ‘900.

Nel parco si troverà anche lo stand della casa editrice indipendente Autori Riuniti di Torino, formata da soli autori, con libri, divertenti quiz culturali e un workshop gratuito di scrittura creativa, dalle ore 16 alle ore 18 per il quale è possibile chiedere maggiori info ed iscriversi inviando un email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Sul tema dei libri ci sarà anche, alle ore 16.00, l’inaugurazione del progetto di bookcrossing "ScambiaLibro" nel parco promosso dall’associazione Cojtà Gruliascheisa, che sarà sempre disponibile in orari di apertura del parco.

Ci sarano anche un’area di giochi e sport - con calcio balilla, tavoli da ping pong e campo da pallavolo - e la Turin Dance Academy con esibizioni e lezioni di prova gratuite di danza.

Con un proprio stand informativo sarà anche presente il C.A.N.C - Centro Animali Non Convenzionali di Grugliasco che si occupa della di tutti gli animali selvatici presenti sul territorio della Provincia di Torino e di assistenza tecnica e sanitaria per gli allevatori ed i proprietari di animali rari e non comuni.

Uno spazio sarà dedicato anche L'Alveare che dice si! di Grugliasco, il riferimento locale del progetto che ha come obiettivo centrale la volontà di creare una rete che unisce il mondo social e la spesa km0 attraverso la piattaforma web

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

CHI ORGANIZZA E CHI SOSTIENE IL GOODBYE SUMMER FEST

Il Goodbye Summer Fest è organizzato dalla Società Le Serre, con il patrocinio della Città di Grugliasco, in collaborazione con l’associazione Cojtà Gruliascheisa e con il contributo di SMAT - Società Metropolitana Acque Torino S.p.A., Cidiu Servizi spa e L'Arca Consulenza Assicurativa s.r.l.

 

Più info all'evento Facebook Goodbye Summer Fest il 22 settembre 2018 a Grugliasco oppure 011785573 -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Pagina Facebook https://www.facebook.com/GoodbyeSummerGrugliasco

 

SCARICA LA LOCANDINA!

 

   

12 MAGGIO 2018 – ATTIVITÀ A CITTÀ DELLA CONCILIAZIONE: NUOVA STAGIONE CON UNA CITTÀ DI SERVIZI AL SERVIZIO DEL CITTADINO

 
 
 
 
 CUC
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Peccato per la pioggia che in parte ha limitato le numerose attività organizzate dalla società Le Serre con il patrocinio della Città, sabato 12 maggio, durante l'Openday Concilia-azione”, una città di servizi al tuo servizio. Un’intera giornata servita per conoscere e avere informazioni sui servizi presenti alla Città universitaria della conciliazione in via Fratel Prospero 41, ma anche per “provarli”, attraverso laboratori, seminari, lezioni, dibattiti.

http://www.comune.grugliasco.to.it/cat/galleriafoto/item/5585-12-maggio-2018-attivita-a-citta-della-conciliazione-nuova-stagione-con-una-citta-di-servizi-al-servizio-del-cittadino.html

   

Nei prossimi giorni sarà distribuito nelle scuole l’opuscolo informativo sui centri estivi 2018. Anche per la prossima estate, infatti, l’Amministrazione comunale vuole essere a fianco delle famiglie nell’organizzazione del tempo libero dei loro figli, offendo una possibilità di scelta quanto più possibile variegata nell’offerta e nei costi, rispondendo così ad una domanda di qualità della vita dei ragazzi e delle famiglie che non si esaurisce con la chiusura dell'anno scolastico.

Per renderlo possibile – grazie alla collaborazione della Società le Serre – sono state messe in rete e accreditate mediante bando pubblico, associazioni, cooperative sociali e parrocchie, oltre ad alcuni operatori professionali in grado di offrire un’alta specializzazione tematica: grazie a tale sinergia si potrà servire tutto il territorio comunale nel periodo compreso tra l’11 giugno e il 7 settembre 2018.

Gli spazi utilizzati saranno controllati e autorizzati ed il servizio sarà organizzato per assicurare ad ogni fascia di età le attività più idonee: anche quest’anno inoltre, a tutti i soggetti accreditati, sono stati messi a disposizione servizi sportivi quali nuoto, rugby, golf e i relativi servizi di trasporto dai centri estivi alle strutture sportive.

“Per questi motivi crediamo - dice l'Assessora alla Cultura e ai Saperi Emanuela Guarino - che ad ogni bambino verrà offerta la possibilità di vivere un’esperienza ricca e stimolante, in completa sicurezza, per trascorrere, anche in Città, un’estate all’insegna del gioco e del divertimento”.

Novità di quest’anno sono la possibilità di richiedere il centro estivo per il mese di agosto (che sarà attivato in base al numero di richieste) e la necessità di anticipare la presentazione della documentazione ISEE, necessaria per chi intendesse usufruire dei voucher messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale e utilizzabili per un massimo 6 settimane.

Particolare attenzione va posta alla restituzione dei questionari di gradimento, strumento necessario per avere indicazioni su come migliorare, di anno in anno, l’organizzazione e i servizi offerti.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai Servizi Educativi Territoriali - T 011 4013311 - e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SCARICA L'OPUSCOLO!

 

alt

   

Lo scorso 16 febbraio si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione della Società le Serre.

La Società è una multiservizi cosidetta in house cioè a totale controllo pubblico le cui quote sono oggi detenute interamente dal Comune di Grugliasco.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione, che resterà in carica per i prossimi 3 esercizi, è stato nominato con provvedimento del sindaco Roberto Montà in seguito all’apposito bando nelle persone di:

Antonio Marzola - Presidente, laureato in filosofia, già preside dell’istituto 66 Martiri, residente a Grugliasco ed attivo in numerose attività di volontariato e di impegno sociale e culturale.

Antonella Iannelli – Consigliere, dipendente F.C.A, residente a Grugliasco, impegnata da molti anni nell’associazionismo cittadino sia in ambito sociale/ricreativo che culturale.

Matteo Pugliese – Consigliere, laureato in ingegneria elettronica, lavora presso Thales Alenia Space Italia, residente a Grugliasco e con un ampia esperienza in ambito musicale, sociale e delle politiche giovanili.

Con separato provvedimento è stata riconfermata nel ruolo di Revisore Unico della Società la dott.ssa Miriana Monetti , commercialista.

La Società Le Serre opera sulla base di un contratto di servizio con il Comune di Grugliasco tra i suoi compiti vi è la gestione di una serie di sportelli informativi, la gestione del Parco Culturale e della Città Universitaria della Conciliazione, la realizzazione di una serie di progetti in campo storico, culturale e ambientale, nonché di servizi di supporto logistico e di coordinamento di attività dell’amministrazione comunale.

Grugliasco, il 23/03/18

 

alt

 

alt

   

grudoro

 

GRUGLIASCO – Il 26 Gennaio è stato assegnato all’associazione sportiva “Enjoy Latin dance e studio” il premio “La Gru d’oro”. La cerimonia si è tenuta nella sala consiliare del Comune.

La motivazione? “Aver creato con costanza e passione uno spazio giovane, divertente e professionale in cui i Direttori artistici insegnano a ballare partendo dalle basi fino al raggiungimento di un alto livello professionsistico e a tenersi in forma con i corsi di fitness e wellness rivolti a tutte le fasce di età”.

Il premio è stato assegnato all’associazione sportiva anche per aver diretto e guidato con entusiasmo e disciplina, fin dal 2006, centinaia di allievi, portandone alcuni a rappresentare la scuola (e Grugliasco) ai Campionati del mondo 2014 a Graz, e nel 2016 a San Pietroburgo, ottenendo brillantissimi risultati e conquistando il 1° posto.

Il premio “La Gru d’oro” è stato vinto, secondo le motivazioni della giuria, anche per aver superato nel 2017 le selezioni di “Ballando on the road” e qualificandosi nelle varie tappe, fino a vincere la finale nel programma tv “Ballando con le stelle” su RaiUno presentato da Milly Carlucci.

L’associazione è stata premiata dal presidente della Cojtà Gruliascheisa Andrea Colognese, organizzatrice della serata, e il sindaco di Grugliasco Roberto Montà.

   

Cosa vi siete persi del progetto IL TEATRO CHE BONTA'! Spettatori si nasce o si diventa?

 
 
alt
 
 
 
  • 0

IL TEATRO CHE BONTA'! SPETTATORI SI NASCE O SI DIVENTA?

progetto di Alta Formazione del Pubblico ottobre 2017/gennaio 2018, promosso dalla Compagnia di San Paolo

Ringraziamo la Compagnia Viartisti che ha redatto questo ambizioso, ricco e valido progetto, da realizzare in collaborazione con la Città e con le altre realtà culturali presenti sul territorio grugliaschese. Un’occasione per offrire per la prima volta alla cittadinanza percorsi di approfondimento e di conoscenza del teatro e delle sue diverse sfaccettature. Non un corso di teatro, quindi, ma una serie di occasioni tra seminari, incontri, laboratori, momenti di confronto sul teatro per comprendere meglio come approcciarsi da spettatori maggiormente consapevoli a questa grande e antica arte. Un progetto formativo di elevata qualità per i temi trattati e per i docenti coinvolti, che testimonia, una volta di più, la vivacità culturale della nostra Città, di cui non possiamo che essere orgogliosi.

L'Assessora all'Istruzione e alla Cultura Emanuela Guarino, il Sindaco Roberto Montà

SETTE DIVERSI PERCORSI

IL TEATRO VIVENTE e ROLE PLAYING partecipazione gratuita per bambini e adolescenti

IL GIALLO E IL PROCESSO A TEATROTEATRO E COMICITA' / LE MASCHERE DEL TEATRO/DALLA LETTERATURA ALLA MESSA IN SCENA/COME LEGGERE UNO SPETTACOLO

LO STAFF DOCENTI 

Sergio Ariotti, direttore Festival delle Colline Torinesi; Roberto Canavesi, caporedattore TeatroTeatro.it; Alfonso Cipolla, direttore Istituto per i Beni Marionettistici; Josette Cossu, formatrice under 35; Renato Cravero, danzatore, formatore Compagnia Tecnologia Filosofica; Doriana Crema, formatrice in tecniche corporee; Ivan Ieri formatore under 35; Gloria Liberati, attrice Compagnia Viartisti; Riccardo Liberati, formatore in ambito aziendale, esperto in comunicazione e regista teatrale; Caterina Mochi Sismondi, direzione artistica Fondazione Cirko Vertigo; Patrizia Nicola, drammaturga; Beppe Rosso, attore, regista, drammaturgo ACTI Teatri Indipendenti; Pietra Selva, regista, drammaturga Compagnia Viartisti; Maura Sesia, critica teatrale La Repubblica; Paolo Stratta, direttore Cirko Vertigo; Luisella Tamietto, direzione artistica Fondazione Cirko Vertigo; Liborio Termine, docente Università di Torino; Andrea Tomaselli, regista, formatore Scuola Holden Torino; Raffaella Tomellini, attrice, regista Compagnia Viartisti; Adriana Zamboni, attrice, regista, formatrice.

PARTNERS DEL PROGETTO Comune di Grugliasco, Fondazione Cirko Vertigo, Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, Società Le Serre

MAGGIORE SOSTENITORE Compagnia di San Paolo

CON IL CONTRIBUTO DI Città di Grugliasco /Regione Piemonte /Fondazione CRT

Guarda il video conclusivo!! 

   

LE SERRE Parco Culturale Parc Culturel Cultural Park

Via Tiziano Lanza, 31 10095 Grugliasco (Torino)
P.I. 07868770012
tel. +39 011-78.55.73 - fax +39 011.40.856.79 -

segreteria@leserre.org

Orario di apertura uffici

LUN: 9-13 / 14-17.30

MAR-MER-GIO: 9-13 / 14-18.30

VEN: 9-13 / 14 - 17

 

Partners istituzionali:

logoorizzontaleGrugliasco