casa

NUOVO DIRETTIVO PER LA RETE ECOVOLONTARI GRUGLIASCO (REG)

29/03/2023

Si è svolta martedì 14 marzo presso Villa Boriglione, nel Parco Culturale Le Serre, in via Tiziano Lanza 31, l’assemblea per riprendere il percorso della Rete ecovolontari Grugliasco (REG), la cui attività, dopo anni di presenza sul territorio, ha subito un brusco fermo a seguito del COVID e dell’uscita per anzianità di diversi volontari e volontarie dal gruppo.

Nel corso dell’incontro è stato nominato il nuovo direttivo, che ha visto eletti Gabriella Orecchia (presidente), Francesco Vendola (vicepresidente e segretario), Piero Cortese (tesoriere) e Luigino Baldasso (consigliere). Alessandro Cirina, storico presidente dell’associazione, mantiene la carica di consigliere e di presidente onorario.
 
In questa nuova fase l'associazione lavorerà a stretto contatto con la Rete Riuso Grugliasco, progetto nato nel 2022 per volontà della Società Le Serre e dell'amministrazione comunale, grazie a un finanziamento del Comitato territoriale Iren di Torino, con cui già lo scorso anno la REG ha collaborato in occasione di diverse iniziative, come il Festival del Riuso e l’Armadio della gentilezza. La Società Le Serre, che ha supportato l’associazione nel rilancio, accompagnerà i volontari nel perseguire gli obiettivi di Rete Riuso Grugliasco promuovendo l’organizzazione di laboratori di riuso creativo, la proposta di attività di comunicazione e la partecipazione a bandi per reperire risorse finalizzate allo sviluppo della progettualità della REG.
«Come assessore all'ambiente sono felice e soddisfatto che la nostra Città possa contare ancora su un gruppo di cittadini volontari così appassionato e impegnato sui temi ambientali che ha aderito al nostro appello – sottolinea  Raffaele Bianco, Assessore alla Transizione ecologica di Grugliasco -. Il progetto REG mira a creare una rete di cittadini particolarmente sensibili alle questioni ambientali, disponibili a mettere a disposizione parte del proprio tempo libero per sensibilizzare i concittadini sui temi dei rifiuti, della raccolta differenziata, del riuso e del risparmio energetico. L'azione e il coinvolgimento attivo di questi cittadini è particolarmente significativo per la nostra Amministrazione, che può così contare sul territorio su una rete diffusa e capillare di persone sensibili e attente, in grado di raggiungere con messaggi virtuosi un grande numero di parenti, amici, colleghi e concittadini».
Al momento i cittadini che hanno aderito alla chiamata dell'associazione per reperire nuovi iscritti sono circa una ventina e diversi sono provenienti da altre realtà associative del territorio come Plastic free, Iride e Amici di Borgo San Giacomo Fabbrichetta. Si cercano, però, nuove adesioni, con l’intento di avvicinare alla REG anche i più giovani, proponendo attività che possano interessare anche fasce di età più basse come laboratori per la riparazione di computer.  

«Da aprile 2003 il Comune di Grugliasco è stato uno dei primi ad adottare sul suo territorio gli ecovolontari, cittadini che vogliono occuparsi dell'ambiente, sensibilizzare la cittadinanza sui rifiuti e presentare proposte migliorative per la città. Dopo gli anni di inattività causa COVID ora ci stiamo riorganizzando e il nuovo Direttivo della REG sta cercando nuovi elementi interessati a partecipare alle varie iniziative che faremo», è l'appello della neopresidente Gabriella Orecchia.

Chi è interessato a collaborare con l'associazione può partecipare alla prossima riunione, in programma mercoledì 29 marzo alle 17.30 presso la “Casetta degli Ecovolontari”, che si trova all’interno di Parco Porporati, vicino alla “Ciclofficina”. Per informazioni: reteecovolontari@gmail.comriuso@leserre.org

News correlate

27/01/2024

FESTA PATRONALE DI SAN ROCCO: LE INIZIATIVE IN CITTÀ

15/12/2023

FINO AL 31 GENNAIO IL PRESEPE MECCANICO DI AGOSTINO...

08/12/2023

ARRIVA IL VILLAGGIO DELLO SCHIACCIANOCI IN PIAZZA 66...

Non perderti le novità!

Iscriviti
Iscriviti alla newsletter
© Copyright 2024 Le Serre. Tutti i diritti riservati. Privacy Policy